7. Differenze tra franchising e licensing

Differenze tra franchising e licensing

Con la sentenza n. 10420 del 15 aprile 2019 la Corte di Cassazione si è pronunciata sulle differenze tra contratto di franchising e contratto di licensing.

Secondo la Suprema Corte gli elementi che caratterizzano un contratto di licensing sono lo sfruttamento del know-how in un determinato territorio e l’utilizzo di un marchio in un determinato territorio.

In un contratto di franchising, invece, oltre allo sfruttamento del know-how in un determinato territorio ed all’utilizzo di un marchio in un determinato territorio, sono presenti anche altri elementi tra i quali segnatamente:

  • l’inserimento del franchisee in una rete di distribuzione;
  • il pagamento da parte del franchisee, al momento della sottoscrizione del contratto, della c.d. “fee di ingresso”;
  • la formazione;
  • l’obbligo di acquisto di prodotti destinati alla vendita.

Tali elementi caratterizzano il contratto di franchising e lo differenziano dal contratto di licensing.

© FTA avvocati. All Rights Reserved

Posted in Franchising.